Good News Agency – anno III, n° 3

 

 

Settimanale - anno III, numero 3 –  15 febbraio 2002

Direttore responsabile ed editoriale: Sergio Tripi

Registrazione presso il Tribunale di Roma  n. 265/2000 del 20-6-2000

 

Good News Agency - l’agenzia delle buone notizie - riporta notizie positive e costruttive da tutto il mondo del volontariato, delle Nazioni Unite, delle organizzazioni non-governative e delle istituzioni impegnate nel miglioramento della qualità della vita, notizie che non si “bruciano” nell’arco di un giorno. Edita in italiano e in inglese, Good News Agency è distribuita gratuitamente per via telematica ad oltre 2.400 redazioni della stampa quotidiana e periodica, della radio e della televisione in 46 paesi e ad oltre 1.000 ONG.

 

Sommario

Legislazione internazionale - Pace e sicurezza  - Economia e sviluppo - Solidarietà

Salute - Energia e sicurezza - Ambiente e natura - Cultura e educazione

 

 

Legislazione internazionale

(top)

 

Prima riunione per discutere il Progetto della Convenzione Internazionale Contro la Corruzione

Vienna, 22 gennaio - In occasione del primo incontro della Commissione Ad hoc sull’elaborazione di una Convenzione delle Nazioni Unite contro la Corruzione, in corso questa settimana a Vienna, la comunità internazionale sta intraprendendo nuove linee di azione per combattere la corruzione. Il responsabile dell'Ufficio delle Nazioni Unite per il Controllo della Droga e per la Prevenzione del Crimine (ODCCP), Steinar B. Bjornsson, ha detto ai delegati che la riunione è stata l'inizio di un processo storico nella lotta contro la corruzione, e ha ricordato loro che il passo successivo sarà quello di fornire al mondo uno strumento internazionale di ampia portata, completo, funzionale ed efficace che rafforzerà la capacità esistente dei paesi nel contrastare la corruzione e creerà quella stessa capacità in quei paesi che ancora non la possiedono. 

La Commissione Ad hoc (che si riunirà dal 21 gennaio al 1 febbraio 2002) sta ora vagliando la prima bozza di una Convenzione contro la Corruzione che deriva da un'ampia gamma di proposte  avanzate dagli Stati Membri e discusse alla Riunione Informale Preparatoria del Comitato Ad hoc per il Negoziato di una Convenzione contro la Corruzione, tenutosi a Buenos Aires dal 4 al 7 dicembre 2001. (...)

http://www.undcp.org/press_release_2002-01-22_1.html

 

 

Pace e sicurezza

(top)

 

L'Albania si muove per intensificare il controllo sulle piccole armi

6 febbraio - -"L'Albania si sta spostando dal collezionare piccole armi al controllarle":  Skender Gijnushi, Vice Primo Ministro, lo ha affermato in un recente incontro internazionale sulla sicurezza umana e sul controllo degli armamenti, organizzato dall' UNDP e dall'Associazione Atlantica Albanese. Un nuovo progetto dell'UNDP sosterrà questi sforzi. Il Vice Primo Ministro ha inoltre dichiarato che il governo ha recuperato un terzo delle armi saccheggiate negli arsenali del governo nel 1977, e che più di 100.000 armi sono state distrutte. Egli ha aggiunto inoltre che le armi illegali non sono più esposte in pubblico e che il possesso di tali armi si è notevolmente ridotto.

Gli albanesi detengono ancora centinaia di migliaia di armi belliche e migliaia di tonnellate di esplosivi e in questo incontro si è discusso su come ridurre questa minaccia per la sicurezza umana e per l'ordine  pubblico.(...)

Fin dal 1998 l'UNDP ha sostenuto attivamente gli sforzi del governo per recuperare armi ed esplosivi. (...) Il nuovo progetto dell'UNDP si focalizzerà su tre regioni.(...) L'Unione Europea, la Finlandia, i Paesi Bassi e la Svezia sostengono congiuntamente il budget del progetto, che è di 3,5 milioni di dollari.

http://www.undp.org/dpa/index.html

 

 

Economia e sviluppo

(top)

 

Alla sua quarantesima edizione, la Commissione per lo Sviluppo Sociale prende in considerazione l'integrazione della politica sociale ed economica.

6 febbraio - La Commissione per lo Sviluppo Sociale terrà la sua quarantesima sessione dall'11 al 21 febbraio presso il suo quartier generale di New York. Durante le due settimane di lavori la Commissione prenderà in considerazione il tema prioritario, "Integrazione di politica sociale ed economica", focalizzandone i tre principali argomenti di discussione: gli aspetti sociali delle politiche macroeconomiche; la valutazione sociale come strumento politico; la spesa nel settore sociale come fattore produttivo. Alla voce riguardante la revisione dei piani e dei programmi delle Nazioni Unite attinenti alla situazione di particolari gruppi sociali, l'agenda della Commissione include l'analisi dei risultati della seconda sessione del Comitato Preparatorio per la Seconda Assemblea Mondiale sull'Invecchiamento ed il resoconto del Portavoce Speciale sulla Disabilità.  Lunedì mattina, all'apertura delle considerazioni riguardanti l'argomento principale, la Commissione terrà un approfondito dibattito ad alto livello governativo su questi temi. La Commissione avrà inoltre a disposizione il relativo rapporto del Segretario Generale. (...)

http://www.un.org/News/Press/docs/2002/dev2372.doc.htm

 

I rappresentanti africani di ONG, temendo l'impatto dei programmi di adattamento strutturale, adottano la Dichiarazione per la sicurezza alimentare del Cairo

Cairo, 5 febbraio (FAO) I capi di 30 organizzazioni non governative africane e di organizzazioni di società civile (ONG e OSC) hanno concluso una consultazione durata due giorni che si è svolta parallelamente alla ventiduesima Conferenza Regionale della FAO per l'Africa (4-8 febbraio). (...)

Al Cairo, le consultazioni degli esperti appartenenti alle ONG e alle OSC hanno prodotto una dichiarazione sulla Sicurezza alimentare in Africa e un dettagliato piano d'azione che si propone di tradurre in azione gli impegni politici presi, così da promuovere la sicurezza alimentare al fine di ridurre la povertà in Africa.

Il piano d'azione identifica come prioritari il conseguimento di una sovranità sull’alimentazione e il diritto ad avere cibo adeguato; modelli efficaci di produzione agricola; pace, democrazia e buon governo; programmi che siano in grado di frenare la crescente minaccia di HIV/AIDS; sanità pubblica; eguaglianza tra i sessi; finanziamenti destinati all'agricoltura; e miglioramenti delle infrastrutture rurali.

I leader africani delle ONG e delle OSC hanno inoltre chiesto l'emendamento delle Costituzioni Africane per includervi il diritto alla sicurezza alimentare per tutti; di sviluppare un codice di comportamento sul diritto al cibo; di monitorare gli effetti delle decisione del WTO sull'agricoltura africana; e di sostenere e migliorare i metodi di conservazione del cibo delle popolazioni indigene.(...)

http://www.un.org/News/Press/docs/2002/sag97.doc.htm

 

L'IFAD sostiene il progetto per l'attenuazione della povertà sugli altopiani occidentali del Regno del Nepal

Roma, 5 febbraio - Un progetto da 32,6 milioni di dollari per il Regno del Nepal - il Progetto di attenuazione della povertà sugli altopiani occidentali - riceverà in prestito 20 milioni di dollari dal Fondo Internazionale per lo Sviluppo Agricolo (IFAD). Un accordo finanziario è stato firmato oggi in Nepal da Bimal Prasad Koirala, Segretario del Ministero delle Finanze del Regno del Nepal, e da Phrang Roy, Direttore della Divisione dell'Asia e del Pacifico del Fondo. Il programma si svolgerà negli altopiani occidentali del Nepal, una regione aspra e remota con scarse piogge e difficoltose vie d'accesso.(...) Il progetto coprirà 11 distretti da sviluppare nella regione occidentale. Entro la fine del progetto, prevista tra 11 anni, ci si aspetta di aver dato aiuto a 115.000 famiglie.

http://www.ifad.org/media/press/2002/05-02.htm

 

Il Capo del Summit di Johannesburg 2002 sfida l'impresa a diventare socio a pieno titolo nello sviluppo sostenibile

Il Segretario Generale del Summit, Nitin Desai, si rivolge ai governi per spronarli a stringere alleanze con le imprese

4 febbraio - Parlando al Forum Economico Mondiale di New York, Nitin Desai, Segretario Generale del prossimo Summit Mondiale sullo Sviluppo Sostenibile, si è rivolto alle maggiori corporazioni del mondo chiedendo che aumentino fortemente la loro partecipazione alle iniziative di sviluppo sostenibile.

Desai ha affermato che lo sviluppo sostenibile è un approccio alla gestione delle risorse mondiali che integra le decisioni da prendere in campo economico, sociale e ambientale e che porterebbe ad un miglioramento della qualità della vita delle persone preservando, nel contempo, le risorse naturali per le generazioni future. Le osservazioni di Nitin Desai sono state fatte nel corso del Forum Economico Mondiale organizzato al fine di esaminare i progressi ottenuti dal Summit di Rio del 1992, e di discutere gli obiettivi per l'imminente Summit di Johannesburbg che si terrà dal 26 Agosto al 4 Settembre 2002. (...)

http://www.un.org/News/Press/docs/2002/dev2369.doc.htm

 

Azienda con sede in California  combina l’efficienza con la cura per l’ambiente

4 febbraio - Attualmente l’azienda Gearheads ha ragione di sentirsi soddisfatta delle sue lane Patagonia.  Ancora una volta l’azienda  compare,  nella Rivista Fortune, tra i primi 100 posti in cui lavorare negli S.U. - e questa volta è salita di 17 posizioni in classifica ed ha raggiunto il 41° posto. La società ha venduto 223 milioni di dollari di articoli di abbigliamento l’anno scorso, ma non solo il denaro è verde: Patagonia offre ogni cosa ai suoi lavoratori, dai sussidi finanziari per comprare auto ecologiche a due mesi di permesso pagati per lavorare in imprese ambientali non-profit per fornire cibi organici nelle sue caffetterie. Inoltre l’azienda si impegna a devolvere l’1% delle vendite o il 10% dei profitti prima delle tasse - il più alto dei due - per contribuire alla tutela dell’ambiente. Per dare l’ultimo tocco, l’azienda con sede in California offre sul posto assistenza ai bambini, programmi di lavoro flessibile e lezioni di yoga e di surf.

hppt:// www.latimes.com/news/science/la-000008837feb04.story?coll=la-news-science

http:// www.gristmagazine.com

 

Il Vietnam vara il Ponte E-Trade per incrementare il commercio

4 febbraio - Il Vietnam ha lanciato il Ponte E-Trade, un programma innovativo disegnato dall’International Trade Centre (ITC) con base a Ginevra, per aiutare le piccole e medie imprese nei paesi in via di sviluppo a sfruttare internet ed altre nuove tecnologie per massimizzare il commercio internazionale. L’iniziativa è parte di una più ampia strategia promozionale del Vietnam, sostenuta dall’UNDP, che punta ad aumentare le esportazioni di merce di almeno il 14% all’anno, così da raggiungere 50 miliardi dollari entro il 2010. La  Vietnam Trade Promotion Agency (VIETRADE) porta avanti questo programma in cooperazione con l’ITC e la Swiss Import Promotion Organization, con il sostegno finanziario del governo svizzero. (...)

http://www.undp.org/dpa/index.html

 

Tobin o non Tobin?

E' stato il tema principale della conferenza sui Controlli dei Capitali Finanziari

Di Satya Sivaraman

3 febbraio - E' una tassa il cui momento è finalmente arrivato e sulla quale una parte molto significativa del movimento anti-globalizzazione si è impegnata. Tuttavia la proposta di una tassa Tobin da applicare sulle transazioni finanziarie globali continua a provocare accesi dibattiti - non tanto sulla sua praticabilità quanto piuttosto sulla sua reale efficacia nel frenare i tanti mali attualmente legati alla globalizzazione. (...)

Alla guida del progetto di implementazione della tassa Tobin è Dominique Plihon, economista francese e membro leader dell'Associazione per la Tassazione delle Transazioni Finanziarie in Aiuto ai Cittadini (ATTAC). Sottolineando quanto la tassa Tobin abbia, negli ultimi anni, contribuito significativamente al dibattito politico sia in Francia che in Europa, Dominique Plihon ha  affermato che questa tassa non è una "panacea", ma la sua implementazione sarà un importante primo passo per combattere i problemi creati in tutto il mondo dalle politiche neo-liberali. Nel corso degli ultimi anni ATTAC e altre organizzazioni favorevoli alla tassa Tobin sono riuscite a far sì che uomini politici di tutto il mondo, in particolare in Europa e in Canada, la portassero alla ribalta di un serio dibattito politico e ne promuovessero l'immediata attuazione.

http://www.ciranda.net/

 

La Equator Initiative ricerca candidature ai premi sulla biodiversità tropicale

1 febbraio - La Equator Initiative, un programma innovativo varato mercoledì dall’UNDP e da numerosi partner, sta andando in cerca di candidature per cinque premi che diano riconoscimento di conseguimenti straordinari nella riduzione della povertà tramite la conservazione e l’uso sostenibile della biodiversità nella regione equatoriale.

L’Equator Iniziative è progettata a supporto della prossima conferenza sullo sviluppo sostenibile -  World Summit on Sustainable Development (WSSD) - a Johannesburg e della Convenzione sulla Diversità Biologica. Attraverso il riconoscimento delle realizzazioni locali, incoraggiando l’incremento di iniziative Sud-Sud e contribuendo a generare e condividere la conoscenza, il programma è finalizzato a promuovere un movimento su scala mondiale che congiunga gli sforzi per ridurre la povertà e conservare la biodiversità da una parte all’altra dei tropici.

In associazione con UNDP, nell’iniziativa sono il Governo del Canada, l’International Development Research Centre e la United Nations Foundation. BrasilConnects e l’International Council for Local Environmental Initiatives hanno fornito supporto al lancio, cui hanno partecipato, al museo Solomon R. Guggenheim a New York, circa 450 leader dello sviluppo e dell’ambiente nonché ambasciatori da tutte le parti del mondo. (...)

http://www.undp.org/dpa/index.html

 

Cooperativa di donne giordane protegge la foresta di Ajloun  e cambia la loro vita

31 gennaio - La Cooperativa delle donne di Jabal Al Akhdar e Khshaibeh, due villaggi nel nord della Giordania, sta prendendo un percorso di avanguardia che guida a ruoli più importanti nel processo decisionale, nuove opportunità di guadagno e maggior protezione per la foresta in pericolo del distretto di Ajloun.

Una sovvenzione di 31.000 dollari dall’UNDP Global Environmental Facility SGP (Small Grants Programme) ha aiutato 140 membri della cooperativa a migliorare i loro mezzi di sostentamento e le comunità, proteggendo nel contempo l’ambiente. Il progetto è un esempio delle attività che SGP ha evidenziato in ...event il 30 gennaio durante la riunione preparatoria per il World Summit on Sustainable Development alle Nazioni Unite a New York.

Poiché alcuni villaggi ancora non consentono alle donne di lavorare o partecipare ad attività che producono reddito, “la nostra cooperativa rappresenta un passo avanti non solo nel sostenere le donne quali partecipanti nel settore economico, ma anche dando loro l’autorevolezza per essere attive decisioniste nella comunità e a casa propria”, ha affermato Jehad Amartat, che è a capo della cooperativa a Jabal Al Akhdar. (...)

http://www.undp.org/dpa/index.html

 

Parlando a New York in una riunione preparatoria al Summit Mondiale di Johannesburg, Jacques Diouf sottolinea l’importante potenziale dell’agricoltura nello sviluppo sostenibile

New York/Roma, 29 gennaio, Jacques Diouf, Direttore Generale dell'Organizzazione delle N.U. per l’Alimentazione e l’Agricoltura (FAO), ha oggi sottolineato "l’importante potenziale dell’agricoltura" nell’aiutare a raggiungere gli obiettivi del Summit Mondiale per lo Sviluppo Sostenibile (WSSD) che si terrà a Johannesburg dal 26 agosto al 4 settembre 2002.

Diouf, in un messaggio ai partecipanti alla seconda riunione del comitato preparatorio del WSSD (Prepcom II) presso la Sede Centrale delle Nazioni Unite a New York, di cui si è fatto portavoce l’Assistente Direttore Generale della FAO Jacques Eckebil, ha posto l’accento sul fatto che l’agricoltura, silvicoltura e pesca dovrebbero avere la priorità nell’agenda di tutti gli eventi preparatori al WSSD.

Per Diouf “degrado ambientale e povertà sono strettamente collegate" Da qui la necessità, che le iniziative volte alla riduzione della povertà e della fame siano accompagnate da una buona gestione ambientale, la qual cosa è possibile solo se le necessità e le motivazioni dei coltivatori sono tenute nella debita considerazione, ha detto. (...)

http://www.fao.org/WAICENT/OIS/PRESS_NE/2002/2360-en.html

 

Conferenza internazionale sul finanziamento per lo sviluppo (FpS)

Organizzata congiuntamente dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite e dagli uffici direttivi della Banca Mondiale, del Fondo Monetario Internazionale e dell’Organizzazione Mondiale per il Commercio, questa conferenza costituisce una ricerca di metodi innovativi per rafforzare il finanziamento allo sviluppo e la stabilità del sistema finanziario globale. L’UNIDO ha presentato tre gruppi di iniziative nel contesto del processo del finanziamento per lo sviluppo: il rafforzamento delle capacità produttive; l’aumento delle esportazioni; la promozione degli investimenti stranieri.

Altre informazioni: A.DeGroot@unido.org

 

 

Solidarietà

(top)

 

WFP continuerà ad aiutare milioni di afgaani a ristabilirsi dalla guerra e dalla siccità

5 febbraio, Washington DC - Il Programma Mondiale per lAlimentazione delle Nazioni Unite ha annunciato oggi una nuova operazione da 285 milioni di dollari per aiutare milioni di afgani a superare la crisi attuale. L'operazione si pone come obiettivo di portare aiuto immediato, di impegnarsi poi in una riabilitazione di più ampio respiro e di contribuire alla rico